Perché è importante insegnare con ironia?

L’importanza dell’ironia all’interno dei processi educativi

Secondo l’antropologa culturale e formatrice Rinascimente, Chiara Carletti, l’ironia è

“un bagaglio necessario per l’uomo e il cittadino di oggi, il quale si trova sospeso tra le sfide date dall’incertezza per il futuro e dall’instabilità nella quale viviamo e le rassicurazioni che ci vengono invece dal grande sviluppo tecnologico raggiunto. Siamo dentro ad una società complessa che per essere compresa e agita ha bisogno di un’educazione in grado di promuovere un pensiero altrettanto complesso. L’ironia potrebbe aiutarci per promuovere un’educazione di questo tipo. Per tutti questi motivi è importante comprenderla, riportarla all’interno dei processi formativi – esattamente come aveva intuito Socrate – coltivarla a partire dall’infanzia fino all’età adulta”.

ironia, antropologia, formazione

Riportare l’ironia all’interno del dibattito pedagogico e, soprattutto, nelle scuole, è ciò che sta cercando di fare la nostra referente CREA per il settore scuola e socia ANPIA, attraverso il suo percorso formativo “Insegnare e Apprendere con l’ironia“, riconosciuto dal Miur e acquistabile con il bonus della Carta del Docente. Il corso è rivolto agli insegnanti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, ma realizza anche laboratori con i bambini e i ragazzi.

Per approfondimenti sull’argomento, è possibile leggere direttamente l’articolo completo che si trova sul sito personale della formatrice, a questo link: https://chiaracarletti.it/ironia-e-life-skills 

Chi volesse invece richiedere il corso o ricevere ulteriori informazioni e approfondimenti sull’argomento, può scrivere a: info@chiaracarletti.it 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: